Le fibre si trovano in tutti i prodotti vegetali e corrispondono alla loro parte “dura”. Ne sono ricchi i legumi (ad esempio fagioli, fave, ceci, lenticchie e piselli), i cereali – soprattutto se integrali – e i loro derivati (come pasta, pane, fette biscottate e cereali da colazione, orzo), le verdure e gli ortaggi (ad esempio carciofi, cavoli, cicoria, carote, melanzane, barbabietole, funghi, agretti e finocchi), la frutta fresca (pere, mele, fichi, banane, kiwi, lamponi, fichi d’India e ribes), la frutta secca in guscio (come noci, nocciole e mandorle) e quella essiccata (albicocche secche, fichi secchi, mele essiccate, uva passa, prugne secche e castagne).

COSA SONO LE FIBRE?

Le fibre sono dei carboidrati (non digeribili) che svolgono un ruolo chiave per una normale digestione.Ne esistono due tipi, solubili e insolubili. A differenza di altri carboidrati complessi, le fibre non vengono scomposte dall’apparato digerente e quindi riescono a passare in buona parte non digerite attraverso l’intestino.

NE ASSUMO ABBASTANZA?

Fattore alimentare principale per una normale funzionalità gastrointestinale, un individuo adulto dovrebbe consumare 25 g di fibre al giorno. Purtroppo le ricerche dicono che il 72% degli uomini e l’87% delle donne non raggiungono la quantità raccomandata. Se assumi poche fibre, aumentane il consumo gradualmente e bevi tanta acqua.

CHE COSA DOVREI MANGIARE?

Una combinazione di fibre solubili e insolubili ogni giorno. Le fibre solubili sono presenti in broccoli, carote, mele e avena. Le fibre insolubili vengono scomposte in misura minore rispetto a quelle solubili e attraversano il tratto intestinale senza subire modifiche. Sono buone fonti: frutta in guscio, fagioli, verdure in foglia e cereali integrali.

Quante volte salti la colazione e a metà mattina devi prendere un caffè e un cornetto per placare i morsi della fame? Una volta alla settimana? Due? Tutti i giorni? In Inglese la parola “breakfast” (colazione) significa letteralmente “rompere il digiuno”. Il digiuno notturno. Dopo circa 12 ore senza cibo, la colazione diventa il pasto più importante per l’organismo, perché gli fornisce l’energia necessaria per iniziare la giornata alla grande. Con tante opzioni nutrienti e deliziose a disposizione: il tuo palato ti ringrazierà e potrai partire con una marcia in più.

Individuiamo le esigenze dei nostri clienti e le combiniamo con le più recenti conquiste della scienza. I nostri medici, scienziati e nutrizionisti collaborano con partner di livello internazionale per offrire ai clienti una migliore nutrizione. Herbalife ha operato significativi investimenti in nuovi laboratori, strumenti per analisi, impianti, ingredienti e talenti scientifici al fine di rispettare i rigorosi standard dell’Organizzazione internazionale per la normazione (ISO) e della NSF International. Il nostro obiettivo è rendere semplice la nutrizione equilibrata e per farlo abbiamo deciso di investire nella scienza. Da tre decenni la nostra leadership scientifica (che comprende David Heber, Ph.D., Presidente del Comitato Consultivo per la Nutrizione) lavora per realizzare prodotti di qualità e a ridotto apporto calorico che possano semplificare le scelte per un piano alimentare sano. Ogni membro del Comitato, che annovera anche un premio Nobel per la Medicina e l’ex direttore della FDA, è un organo a livello internazionale nel proprio ambito di competenza. Grazie al loro lavoro di squadra puoi fidarti dei nostri prodotti, nella consapevolezza che sono formulati in base a principi scientifici convalidati da pubblicazioni e trial clinici.

Herbalife consiglia: prima di iniziare qualsiasi programma di controllo del peso è consigliabile consultare un medico. Un programma equilibrato per il controllo del peso deve essere impiegato nell’ambito di una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano ed una attività fisica regolare.